fbpx

 DIEGO PIÑERA 

 GERMANY 

 Drummer & Composer 

 BOOKING: Italy 

NUOVO ALBUM: "Odd Wisdom"

ACT 2021

[…] Un contributo stravagante e creativo al jazz globale. […] 

The Guardian

[…] Una visione multiculturale post-bop. […] 

Downbeat

Nel suo ultimo album “Odd Wisdom” pubblicato dall’etichetta tedesca ACT, il batterista uruguaiano Diego Piñera, insieme a un cast stellare di musicisti riesce ad unire il groove e l’atmosfera di tre mondi diversi: la varietà di percussioni delle sue origini latino-americane, la voglia di rinnovamento costante della sua attuale casa, Berlino e l’energia della metropoli New York City dove è stato registrato il disco.

Tre rappresentati della scena jazz americana attuale, il sassofonista Donny McCaslin, il chitarrista Ben Monder e il bassista Scott Colley si uniscono a Piñera e raggiungono un’avvincente scambio di energie, suoni, complessità e suspense.

LINE UP 1
“ODD WISDOM” AMERICAN TRIO feat. DONNY McCASLIN
(Quartetto / guitar trio)
Donny McCaslin — sax
Ben Monder — chitarra
Josh Ginsburg — contrabbasso
Diego Piñera — batteria


LINE UP 2
BERLIN “ODD WISDOM”
(Quartetto / sax trio / guitar trio)
Peter Ehwald — sax
Igor Osypov — chitarra
Josh Ginsburg — contrabbasso
Diego Piñera — batteria

LINE UP 3
“ODD WISDOM” GUITAR TRIO
Fabrizio Savino — chitarra
Josh Ginsburg — contrabbasso
Diego Piñera — batteria


about Diego Piñera

BIOGRAPHY —  Il batterista Diego Piñera è cresciuto a Montevideo (Uruguay) e da diversi anni vive in Germania.

Ha studiato batteria al Berklee College of Music (USA), all’Università di Musica dell’Avana (Cuba) e alla Hochschule für Musik und Theatre di Lipsia. Ha studiato con Danilo Perez, Bob Moses, Jose Luis Quintana “Changuito” e Kenwood Denard.

Tornato in Uruguay fonda il Diego Piñera Trio e registra l’album “Buscando” sotto l’etichetta Perro Andaluz.

In seguito torna in Germania dove fonda il Quartetto di Berlino e registra “Reflexiones” con Tony Lakatos, nel 2014 la serie Jazz Thing Next Generation “Strange Ways” e nel 2015 registra a New York il suo album “My Picture” con Mark Turner e Ben Street.

Come sideman ha suonato con musicisti come Nil Wogram, Donny McCaslin, Jerry Bergonzi, Ronny Graupe, Philipp Gropper, Danilo Perez, Hans Glawischnig, Dan Tepfer, Alex Sipiagin, Miguel Zenon, Wilson de Oliveira, Tony Lakatos, Nene Vazquez, Joe Gallardo, Katja Riemann, Nils Wogram, Scott Colley, Mark Turner e Paul Brody.

Con il suo Trio ha raggiunto nelle sue composizioni un nuovo, insolito approccio al Latin Jazz. A volte si avvicina al Pop e al Modern Jazz, a volte si concentra sui ritmi originali e stratificati di questa musica improvvisata.

Il modo di suonare di Piñera è comunque sempre radicato nella tradizione musicale latino americana. Diego Piñera è stato nominato nel 2015 per l’ECHO Music Prize nella categoria “Miglior musicista dell’anno”.

Nel 2017 ha ricevuto il prestigioso premio ECHO Jazz per il suo album‚ “My picture”‚ come miglior strumentista nazionale accanto al collega Antonio Sanchez nella categoria internazionale.

Nel 2018 pubblica il suo album “Despertando” debutto con ACT Music e nel gennaio 2021 pubblica “Odd Wisdom”.

During the years he plays in many festivals such as North Sea Festival (Olanda), Garana Jazz Festival (Romania), Riga Ritmi Jazz Festival (Lettonia), Dresdener Drums Festival (Germania), Festival International Naganagua (Venezuela), Bogota Jazz Festival in Teatro Libre (Colombia), Guangdong Jazz Festival (China), Jazz Festival Lima (Perù) and Malta Jazz Festival.

Close menu